Pubblicato il

Moglie tradita denuncia un bordello nascosto

La denuncia di una moglie tradita ha avviato le indagini del caso in provincia di Pescara. La donna disperata dalle somme spese dal marito nel centro massaggi cinese ha deciso quindi di farsi avanti. Il centro era aperto 24 su 24 ed offriva prestazioni a prezzi decisamente bassi. Tutto ciò portava ad avere una grande clientela, dai giovani agli anziani, dai liberi professionisti agli operai.

Da fuori sembrava un qualsiasi centro benessere, ma veniva fatto tutto tranne che semplici massaggi. Il luogo in questione era una vera e propria casa chiusa in cui si praticava solo la prostituzione, per un giro d’affari mensile di circa 20000 euro. La struttura è rimasta nell’ombra per tanto tempo soprattutto perché dotata di molte autorizzazioni sanitarie. Dopo una lunga indagine alla fine i proprietari sono stati scoperti ed arrestati ed il loro locale sequestrato.

La denuncia

A portare alla luce la faccenda è stata la squadra mobile di polizia diretta da PierFrancesco Muriana. Tutto è partito dalla denuncia esasperata di una moglie tradita. La donna, sposata da 9 anni e con due figli era stanca dei ripetuti tradimenti e delle spese dal marito. Decisa a farsi valere ha quindi  scritto alla polizia e alle istituzioni denunciando il centro massaggi di via Milano. Quest’ultima è una delle principali vie del centro cittadino, quindi molti sapevano e nessuno parlava. La donna si era accertata dei fatti prima affidandosi ad un investigatore e poi chiedendo ad un parente di verificare personalmente. Successivamente si è attivata la polizia per verificare la veridicità delle dichiarazioni.

In un primo momento sono stati ascoltati i clienti, successivamente sono state effettuate intercettazioni telefoniche ed ambientali. Proprio quest’ultime hanno levato qualsiasi dubbio confermando tutti i sospetti, dando un quadro più delineato. A lavorare all’interno del centro erano ragazze 30enni cinesi con contratto da massaggiatrici, che però si prostituivano quotidianamente. Sopra al salone avevano a disposizione appartamenti dove alloggiare ed incontrare clienti trovati soprattutto con annunci internet.

Pubblicato il

Rilevatore Microspie telecamere nascoste uso professionale

rilevatore di microspie e telecamere nascoste
rilevatore di microspie e telecamere nascoste

Rilevatore Microspie uso professionale

Il Rilevatore Microspie uso professionale è un rilevatore di cimici per uso professionale, potrà esserer utilizzato anche da privati cittadini per scongiurare l’uso di eventuali microspie o telecamere nascoste che a sono state piazzate a nostra insaputa da un partner geloso, moglie, marito. Il Rilevatore Microspie uso professionale rileva tutte le tipologie di microspie e telecamere wireless esistenti sul marcato da zero a 5 Ghz

Dettagli del Rilevatore Microspie uso professionale

Poiché la tecnologia wireless applicata alle intercettazioni è sempre più utilizzata perchè consente di diminuire le dimensioni delle microspie e ne aumenta l’autonomia in termini di batterie, il Rilevatore Microspie uso professionale, è il dispositivo contro intercettazioni illegali. Il Rilevatore di Microspie per uso professionale è stato progettato per rilevare e localizzare la posizione delle microspie e telecamere nascoste. Il Rilevatore Microspie uso professionale è una combinazione di precisione e tecnologia. Il funzionamento del Rilevatore di Microspie e telecamere nascoste per uso professionale è semplice, dei pulsanti e uno schermo LED lo rendono più facile da usare anche dal personale non addetto ai lavori.

Caratteristiche del Rilevatore Microspie uso professionale

1. Alta sensibilità del segnale wireless.
2. Sei tipi di modalità di lavorocselezionabili. (Silent Mode, Modalità audio, modalità vibrazione, modalità di blocco del cellulare, la modalità acustica, Modalità di sicurezza)
3. Intercettazione di tutte le microspie e telecamere nascoste
4. Portatile e leggero di 140gr.

6. batteria Litio di ultima generazione autonomia 2 ore. 

Specifica tecnica:
Rilevazione di microspie e telecamere nascoste: 20-5000MHz controllo e rilevazione di telecamere wireless nei ristoranti, alberghi, bagni pubblici, piscine, spogliatoi, aziende, fabbriche, cinema o gallerie d’arte, 

Sensibilità rilevatore: -70dBm
Frequenza di disturbo rilevatore: GSM 900 / CDMA 850 / GSM 1800 e 1900/2100 3G
Gamma Interferenza: 10m
Modalità di lavoro: 6 tipi
Dimensioni: 14,0 * 7,5 * 2,7 cm
Peso del rilevatore di microspie: 150g

VAI AL PRODOTTO

Pubblicato il

“Pubblicazione arbitraria di intercettazioni”, un nuovo reato da introdursi all’art. 595-bis c.p.

Pubblicazione arbitraria di intercettazioni

Pubblicazione arbitraria di intercettazioni”, un nuovo reato da introdursi all’art. 595-bis c.p.: è una delle proposte della commissione per la revisione della normativa antimafia tra quelle

Continua a leggere “Pubblicazione arbitraria di intercettazioni”, un nuovo reato da introdursi all’art. 595-bis c.p.

Pubblicato il

arrestato chirurgo ospedale Terni Mille euro per anticipare intervento intercettazione telefonica

Mille euro per anticipare un’operazione all’addome presso l’ospedale di Terni la somma che un chirurgo di 56 anni, Paolo Ronca, avrebbe chiesto a una paziente. È stato però scoperto dalla polizia e messo agli arresti domiciliari con l’accusa di concussione.

Continua a leggere arrestato chirurgo ospedale Terni Mille euro per anticipare intervento intercettazione telefonica

Pubblicato il Lascia un commento

Come Spiare un cellulare anche da spento con apposito software spia

spiare cellulare

E possibile che qualcuno spia il mio cellulare anche da spento?

Salve volevo sapere se e possibile spiare un cellulare anche da spento le faccio questa domanda perchè e da un po che penso di essere spiata




Continua a leggere Come Spiare un cellulare anche da spento con apposito software spia

Pubblicato il 1 commento

Cellulari spia nokia software spyphone con intercettazione e registrazione delle conversazioni sms spia localizzazione cellulare ascolto ambientale

SOFTWARE SPYPHONE NOKIA PROGRAMMA CELLULARE SPIA

 

cellulari spia nokia
software spia cellulare nokia programma spyphone per cellulari spia

 

CELLULARI SPIA sono comuni cellulari con installato un software o programma spy phone, Il software spyphone di ultima generazione registrata tutti i dati come  sms,conversazioni,email, ed invia il tutto sulla tua casella di posta elettronica. I modelli di cellulare compatibili con questo software utilizzano il sistema operativo symbian, disponiamo anche si software spyphone per Iphone Samsung black berry

Di seguito elencherò tutte le funzioni del programma spia con i relativi modelli di cellulari nokia compatibili se non trovi il modello di cellulare in lista  contattaci.

 

COME FUNZIONA IL  SOFTWARE  SPYPHONE NOKIA SYMBIAN
Continua a leggere Cellulari spia nokia software spyphone con intercettazione e registrazione delle conversazioni sms spia localizzazione cellulare ascolto ambientale

Pubblicato il Lascia un commento

spyphone iphone intercettazione e registrazione conversazioni

spia iphone

Come spiare un cellulare Spyphone iphone con registrazione conversazioni:

Per poter installare il software spyphone su un cellulare IPHONE e necessario effettuare la procedura jailbreak,

e un programma che permette di effettuare ed installate applicazioni che Apple ha scelto di non includere o di restringere all’utente.

Eseguirlo è davvero molto semplice, grazie all’eccellente lavoro eseguito da un team di hackers denominato “DevTeam“. Con un semplice programmino (sia per Mac che per Pc), effettuato questo passaggio sarà possibile installare il programma spyphone per iphone.

Intercept  -Intercettare e registrazione conversazioni
Spyphone – microspia a distanza
SMS spia
Email & Locations GPS
Annotazioni di chiamata – legato alla rubrica
SIM notifica di modifica – sms con il nuovo numero inserito
Pieno controllo remoto – via comandi SMS
Pieno controllo remoto
Disinstallazione del software da remoto

 

Continua a leggere spyphone iphone intercettazione e registrazione conversazioni

Pubblicato il 2 commenti

Scopre tradimento delle moglie installando su iphone un applicazione spia si tratta di un software per la localizzazione ed intercettazione sms

Cronaca di un tradimento e di un investigazione fai date L’episodio, se è vero, è accaduto a New York e come ha raccontato l’uomo sul sito web MacRumor: «Avevo appena regalato a mia moglie un nuovo iPhone 4S.

Applicazione spia per Iphone
Applicazioni per uso comune tramutate in programmi spia per iphone

 

 

 

A sua insaputa ho installato l’applicazione e così quando mi ha detto di essere a casa di un’amica sulla Decima strada ho scoperto immediatamente l’inganno, ritrovandola nell’Upper East Side. Dove si intratteneva, come sospettavo, con un tizio. Quando meno se lo sarebbe aspettato Find My Friends l’ha beccata. Le ho mandato un sms chiedendole dove fosse e quella stupida pu…. ha detto di essere sulla Decima. Grazie Apple, grazie App Store, grazie a tutti. Le istantanee della mappa di Find My Friends saranno una buona arma quando incontrerò mia moglie nell’ufficio del suo avvocato». Contento lui. Intanto la fonte nel dare la notizia e nel celebrare il successo commerciale dell’iPhone 4S, suggerisce al marchio della mela morsicata di adottare un nuovo claim pubblicitario: «If you don’t have an iPhone… you can’t catch your wife lying to you» (Se non avete un iPhone non potete beccare vostra moglie che vi mente).

Pubblicato il Lascia un commento

Microspie ed intercettazioni ambientali lo stato deve 500 milioni di euro ad aziende specializzate

Roma, 24 giu. (Adnkronos) – Una ‘stretta’ da parte del governo sul tema delle intercettazioni? ”Non ce n’è bisogno, l’effetto è già stato ottenuto con le tante imprese che sono state costrette a chiudere i battenti per effetto dei mancati pagamenti da parte dello Stato alle aziende del settore. Un credito che è arrivato ormai a 500 milioni di euro complessivi”. Lo sottolinea all’Adnkronos Walter Nicolotti, presidente di Iliia, l’associazione che raccoglie l’adesione di circa sessanta aziende specializzate nella produzione di microspie e strumenti tecnologici di supporto alle attività della polizia giudiziaria su disposizione della magistratura.

Microspie gsm
Microspie gsm professionale

”Ci sono fatture – aggiunge Nicolotti – che attendono il pagamento addirittura dal 2006, una situazione che sta generando una moria di imprese di settore. Purtroppo – rileva – il settore risente da sempre dell’emotività che accompagna il tema delle intercettazioni. Sull’onda di casi di cronaca o di polemiche politiche, ciclicamente si sente parlare di riduzioni, limitazioni, vincoli. E alla fine chi ci rimette sono soltanto i lavoratori del settore”.

Le aziende che si occupano di installazione, Continua a leggere Microspie ed intercettazioni ambientali lo stato deve 500 milioni di euro ad aziende specializzate

Pubblicato il Lascia un commento

Microspie intercettazioni ambientali nelle indagini

Spesso si sente parlare di intercettazioni telefoniche ed ambientali con utilizzo di microspie per condurre indagini e raccogliere prove a carico degli imputati, negli ultimi anni molti casi sono stati chiusi con utilizzo di microspie ambientali utilizzate degli investigatori per quanto riguarda le intercettazioni telefoniche ne ho gia parlato nel precedente articolo, oggi mi soffermero su cosa sono le microspie o cimici e il loro utilizzo: L’utilizzo di dispositivi per la sorveglianza audio posso essere utilizzati per indagini solo su autorizzazione del magistrato e per un periodo di tempo limitato,  di norma sono piazzate in locali o all’interno dell’ auto dell indagato le microspie utilizzate sono di due tipologie:

 

microspia gsm
Microspia gsm attivazione vocale

 

Microspie ambientali audio

Microspie gsm per l’intercettazione delle conversazioni ambientali a distanza illimitata con ascolto e registrazione da pc utilizzando questa tecnologia si puo occultare il trasmettitore gsm alla interno dell auto e riuscire ad ascoltare registrare suoni rumori e conversazioni e localizzare la vettura sfruttando la rete di telefonia gsm .

 

 

Continua a leggere Microspie intercettazioni ambientali nelle indagini