Pubblicato il

Tradimento “pubblico” uomo tappezza la città di foto con moglie e amante

Come è solito dire la vendetta è un piatto da servire freddo. Il protagonista di questa storia è un marito che da tempo sospettava il tradimento. Un uomo di Torre Annunziata che aveva iniziato a spiare i social della moglie e controllarne gli spostamenti. Dopo un po’ di tempo i sospetti si sono rivelati fondati ed è iniziata la vendetta nei confronti della moglie. Quest’ultima aveva intrapreso una relazione clandestina perché insoddisfatta del rapporto con il marito. In particolare aveva approfondito la conoscenza con un collega del lavoro. Alcune indiscrezioni suggerirebbero che i due uomini si conoscessero personalmente anche prima della vicenda.

Tradimento e vendetta!

Questo particolare avrebbe ulteriormente alimentato il desiderio di vendetta dell’uomo tradito. Il primo passo di questo “piano” prevedeva di evitare litigi e scenate e fare finta di niente. Successivamente era necessario cogliere i due in flagrante. Questo si è tradotto nel sistemare una microcamera grazie alla quale i protagonisti sono stati fotografati. Reperita la prova del tradimento l’uomo ha portato la foto in una copisteria e l’ha fatta stampare su manifesti. La notte,lontano da sguardi indiscreti, ha tappezzato la città con i volantini ritraenti la moglie e l’amante. Nel giro di poche ore gli “amanti di Torre Annunziata” sono diventati oggetto di pettegolezzi dei cittadini. La moglie, molto infastidita dalla situazione che si è venuta a creare, ha reagito denunciando il marito. Quest’ultima non voleva rendere pubbliche le “corna” e gestire privatamente la faccenda.

 

Fatti molto simili si erano verificati pochi giorni prima, come nel caso di Eboli, in provincia di Salerno. In questo caso ad esempio la situazione era come la precedente, ma a parti invertite. Un altro caso ha avuto come protagonista un commerciante di Bari. La moglie lo aveva scoperto e si era vendicata pubblicando il video del tradimento su Facebook, scatenando l’ira del coniuge.