Pubblicato il

WhatsApp Chat galeotta per la metà dei divorzi in Italia compare nel 40% delle cause di separazione

spiare WhatsApp

INUTILE cercare tracce di rossetto sulla camicia di lui o il mazzo di fiori anonimo per lei. I nuovi segnali del tradimento sono

Continua a leggere WhatsApp Chat galeotta per la metà dei divorzi in Italia compare nel 40% delle cause di separazione

Pubblicato il 3 commenti

Tabulati e dettaglio traffico telefonico come controllare on line chiamate ed sms storico fino a 6 mesi

tabulati telefonici on line





COME RICHIEDERE TABULATI TELEFONICI E DETTAGLIO TRAFFICO TELEFONICO Puoi richiedere il tabulato telefonico all’utenza a te intestata anche via internet ,potrai visualizzare il dettaglio delle chiamate in uscita

Continua a leggere Tabulati e dettaglio traffico telefonico come controllare on line chiamate ed sms storico fino a 6 mesi

Pubblicato il Lascia un commento

La ex moglie, che tradiva il marito durante il matrimonio, dopo la separazione può vivere con il suo nuovo compagno nella casa di proprietà esclusiva del suo ex marito

infedeltà coniugale

Cassazione L’ex moglie può convivere con l’amante in casa del marito: non si può impedirglielo. Ciò costituirebbe una illegittima restrizione della sua libertà personale La ex moglie, che tradiva il marito durante il matrimonio, dopo la separazione può vivere con il suo nuovo compagno nella casa di proprietà esclusiva del suo ex marito quando l’abitazione le sia stata assegnata in quanto i figli minorenni sono stati a lei affidati.Lo sottolinea la Cassazione con la sentenza 23786. Con questa decisione la Suprema Corte ha respinto il ricorso di Donato P. contro la decisione della Corte di appello di Taranto che aveva stabilito che «non potesse essere imposto, alla sua ex moglie, di non convivere con il suo attuale compagno nell’abitazione assegnatale perché si verificherebbe una illegittima restrizione della sua libertà personale».




Continua a leggere La ex moglie, che tradiva il marito durante il matrimonio, dopo la separazione può vivere con il suo nuovo compagno nella casa di proprietà esclusiva del suo ex marito

Pubblicato il 5 commenti

Tradimento illecito civile la Cassazione sentenzia tradisci il coniuge paga i danni

Tradimento Danni
La Cassazione: tradisci il coniuge? Paga i danni
Tradire il coniuge ora potrebbe comportare anche delle conseguenze economiche per il fedifrago o la fedifraga. Oltre al molto probabile rischio di divorzio ora i traditori rischiano anche un processo civile per il risarcimento del danno al coniuge a cui vengono messe le corna.
Lo ha stabilito la Corte di Cassazione (Prima civile, sentenza 18853/11, depositata ieri) che con una decisione innovativa apre un nuovo scenario riguardante il tradimento le cui conseguenze ora possono seguire anche un canale diverso da quello del diritto di famiglia e dei procedimenti di separazione e divorzio.
Infedelta coniugale
Infedelta coniugale reato illecito civile il traditore risarcisce i danni sentenza corte di cassazione

Risarciti i danni alla salute alla dignità della persona

Insomma, i tradimenti vanno risarciti in denaro per il danno che essi possono procurare alla salute o alla dignità della persona, a prescindere dagli effetti causati sul matrimonio.  Per la Corte di Cassazione, quindi, i doveri che derivano dall’essere marito e moglie hanno natura giuridica e la loro osservanza fa nascere un diritto soggettivo nei confronti di entrambi, diritto che è tutelato anche oltre le regole sulla famiglia.
Perciò se nel procedimento di separazione o divorzio ci si occupa solo della liquidazione di un assegno e i diritti successori, una questione diversa è quella delle conseguenze sui “diritti costituzionalmente tutelati” del tradito  come, appunto, la salute o la sua dignità.
Se questi diritti vengono lesi con le corna si può quindi intraprendere un’azione civilistica per vedersi riconosciuto il danno. Per arrivare alla liquidazione del danno è però necessaria la dimostrazione del fatto illecito (il tradimento) e la violazione di diritti inviolabili tutelati dalla Costituzione (salute, dignità della persona), legati ovviamente tradimento stesso.

Non importa poi che i coniugi si siano separati giudizialmente: il danno può essere risarcito ugualmente.

Tradimento illecito civile
Tradire e reato e si pagano i danni